Collezione abiti da sposa “Jolie By Nicole 2017”

GLI ABITI DI QUESTA COLLEZIONE SONO PRESENTI NELL’ATELIER DI PONTE BUGGIANESE

Tra tutte le collezioni di abiti da sposa create da Alessandra Rinaudo, Jolie by Nicole rappresenta sicuramente quella più fashion. Infatti, se è vero che ogni capo firmato dalla griffe appare fresco ed attuale, è tuttavia innegabile che questa linea parli direttamente alle giovani spose. Colori e contrasti materici, tagli moderni o rivisitati e dettagli gioiello che non hanno paura di farsi notare sono tutte prerogative studiate per accontentare ragazze che non rinunciano ad essere trendy, neanche nel loro giorno più bello. Ma l’estetica vivace e frizzante non esclude certo i valori fondanti della maison: la tradizione della sartoria d’alta moda e la migliore artigianalità nostrana traspaiono meravigliosamente in ogni creazione. E non poteva essere altrimenti, considerando il background della stilista saluzzese, cresciuta tra pizzi e merletti e abituata sin da piccola a riconoscere l’essenza dell’eleganza nei mirabili vestiti da sposa confezionati dalla madre e dalla nonna. È grazie a tale esperienza che, nel 1996, l’attuale creative director del Gruppo Nicole ha fondato il marchio insieme al marito: da allora, il suo nome è diventato sinonimo di eccellenza, quella stessa eccellenza che ritroverai nella collezione Jolie by Nicole 2017.

Nel giorno in cui dirai sì, dillo anche a te stessa: scegli la collezione dei vestiti da sposa Jolie by Nicole, intensa e fresca, proprio come te. Anche per il 2017, la linea più glam di Alessandra Rinaudo non rinuncia a creazioni senza tempo, prime fra tutte le proposte da principessa o con taglio ad A che, però, vengono “sdrammatizzate” da dettagli audaci e accattivanti: dai ricami floreali dai contorni neri che seguono il profilo di scollature a cuore e adornano impalpabili veli, si passa ai fiocchi che impreziosiscono ball gown con gonne in mikado posizionandosi strategicamente alla fine della schiena, per finire con profondi spacchi, pensati per lasciar intravedere le gambe da nuvole di tulle. Anche i modelli a sirena o a colonna si presentano all’insegna di una raffinata seduzione e promettono di non passare inosservati: grazie a tripudi di balze, giochi di vedo non vedo, mix di mikado e pizzo che formano cut-out lasciando lembi di pelle nuda e pizzi degni di una regina. Per le più sbarazzine, poi, non mancano abiti da sposa corti, da quelli asimmetrici ai tubini, e nemmeno proposte in nuance blush e avorio, per dire sì con un pizzico di originalità in più.

PRENOTA UNA CONSULENZA
CON I NOSTRI STILISTI

0

Privacy Policy