Abiti e Vestiti da Sposa in Organza

Fluttuanti, trasparenti, leggeri. Sono gli abiti da sposa in organza, uno tra i tessuti più amati dalle spose contemporanee e dalle maison di moda bridal. Ricavata dalla seta, dal cotone o dalla viscosa, l’organza si presta benissimo per realizzare tantissimi modelli di abiti da sposa, da quelli più sensuali ai più romantici e femminili. Caratterizzato da una certa rigidità (rispetto, per esempio, allo chiffon), l’organza è il tessuto perfetto per creare volume negli abiti da sposa.

I fashion stylist delle maison di haute couture bridal, infatti, lo utilizzano per creare gonne dai volumi maxi, ruches, volant e maniche pompose e principesche, perfette per abiti in organza davvero romantici. I filati dell’organza sono tipicamente bianchi o con sfumature color perla: si tratta di un tessuto trasparente che si mantiene sempre molto corposo, anche dopo molti anni.

Abiti da sposa in organza leggeri ma dalle linee ben definite

Gli abiti da sposa realizzati in organza sono il perfetto compromesso per chi vuole sentirsi leggera e mai ingombrante in un abito da sposa strutturato e che mantiene la sua corposità. Questo particolare e romantico tessuto è, infatti, il preferito dagli stilisti per realizzare abiti da sposa leggeri ma dalle linee ben definite: nonostante la sua strutture, infatti, l'organza è capace di conferire anche grande leggerezza e libertà di movimento a chi lo indossa.

Negli abiti da sposa, l’organza viene utilizzata per:

  • Realizzare gonne dalla linea ad A, evitando di inserire troppe sottogonne (scomode e fastidiose);
  • Applicazioni e ricami: soprattutto negli ultimi anni, molti stilisti hanno scelto l’organza per creare fiori, foglie, rose o onde sulle gonne o sui corpini degli abiti;
  • Fusciacche eleganti e chic, in vita o sul corpetto.

Vestiti da sposa in organza: il tessuto più pregiato

Originariamente prodotti in seta, i vestiti da sposa in organza sono oggi disponibili in varianti più economiche come il cotone e il nylon. Ma l’organza di seta resta, ad oggi, il tessuto più pregiato e prezioso. Simile al tulle (usato per il velo), ma più corposo, l’organza si differenzia dagli altri tessuti per la sua leggerezza e trasparenza.

Il raso, per esempio, è scelto per abiti dalle linee scivolate e che avvolgono la silhouette, mentre il taffettà per dare struttura (come il mikado di seta, rigido e pesante) e il tulle utilizzato per donare un effetto “nuvola” all’abito o al velo da sposa. I vestiti da sposa in organza, inoltre, sono perfetti per matrimoni estivi o primaverili.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

© 2020 GABRIELLA SPOSA Tutti i diritti riservati P.IVA 00377020474 | Privacy Policy | Cookie Policy